Best

 

 

 

 

 

 

 

George Best

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vai a: Navigazione, cerca
Collabora a Wikiquote "Ho speso un sacco di soldi per alcol, donne e macchine veloci... Tutti gli altri li ho sperperati."
(George Best)

George Best (Belfast, 22 maggio 1946 - Londra, 25 novembre 2005) è stato un noto giocatore di calcio.

[]

Biografia

Nato in Irlanda del Nord, impazzisce per il calcio fin da bambino, ma la sua esile corporatura lo penalizza agli occhi di molti, che non vedono in lui il talento naturale che poi si rivelerà. In un partita del Creghan Boy's Club, squadra giovanile in cui milita Best, poco più che quindicenne, contro il Boysland, formato da diciottenni, George segna ben due gol e viene notato dagli osservatori del Manchester United.

Arrivato a Manchester, e convinto a rimanere dopo un primo ritorno in patria, Best entra a far parte della squadra che, sotto la guida del manager Matt Busby, di lì a poco, grazie anche al talento di altri campioni, come Bobby Charlton e Denis Law, trionferà in Europa. Debutta in campionato all'età di diciassette anni contro il West Bromwich Albion.
Nel 1966 partecipa alla storica vittoria nei quarti di finale di Coppa Campioni, contro il Benfica di Eusébio: dei cinque gol dei Red Devils, due sono suoi.
Nel 1968, di nuovo contro il Benfica, questa volta in finale, segna e sorprende tutti, contribuendo al 4-1 finale.

Come il campione italiano Gigi Meroni, Best amava stupire: una volta, in aeroporto, al ritorno da una partita, si presentò indossando un sombrero, mentre le fan lo acclamavano in visibilio: da questo episodio nascerà la fama di Best come icona pop e verrà soprannominato il quinto Beatle.

Questo sarà il culmine della sua carriera: dopo aver vinto anche il Pallone d'Oro, ha inizio la sua parabola discendente, dovuta principalmente alla sua dipendenza dall'alcool e alla sua passione per la cosiddetta bella vita, con un occhio particolare al gentil sesso, ma anche alla sua scarsa disciplina (mancava regolarmente agli allenamenti) ed ai contrasti con il nuovo manager dei diavoli rossi, Tommy Docherty.

A soli ventotto anni lascia lo United ed il calcio vero e proprio, approdando nel "soccer" nordamericano. Di lui si ricorda anche una storica impresa, quella di aver segnato, in un solo match di FA Cup, contro il Northampton, ben sei gol.

Terminata la carriera calcistica, Best è stato trovato alla guida in stato di ubriachezza e con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale è stato quattro mesi in prigione. Nel 2002 all’età di 56 anni, ha subito un trapianto poiché l’alcol aveva ridotto le funzioni del suo fegato al 20%.
Non smise di bere, anzi sempre più spesso lo si poteva incontrare nel suo pub di Petersfield, Hampshire.

Il 3 ottobre 2005 venne ricoverato in terapia intensiva in una clinica privata londinese, per gravi problemi respiratori. Dopo i primi, deboli segni di miglioramento, alla fine del mese le sue condizioni cominciano ad aggravarsi.
Il 20 novembre, il tabloid inglese News of the World pubblicò, su sua esplicita richiesta, una foto che ritraeva Best nel suo letto di ospedale, con quella che sarebbero state le sue ultime parole pubbliche: "Don't die like me", ovvero "Non morite come me"; quasi in concomitanza con l'abolizione del limite di orario per i pub in tutto il regno, il grande numero 7 invitava i giovani inglesi a non permettere che l'alcol portasse via le loro abilità, i loro soldi, e infine la loro vita. Com'era capitato a lui.

E al Cromwell Hospital di Londra il 25 novembre 2005, alle due e mezza del pomeriggio, dopo settimane di agonia e di dolore e anni di alcolismo e talento ad esso immolato, un'infezione epatica chiude definitivamente gli occhi a George Best.

 

Palmares

 

 

 

 

HOMEPAGE

 

Se in questi sito dovesse venir violata alcuna forma di copyright o leso alcun diritto d'autore siete pregati di farlo presente al webmaster mail jackxaus@katamail.com che provedderà ad eliminare il suddetto materiale, faccio presente che la maggior parte di filmati sono situati in siti non di competenza  del webmaster che si può limitare ad eliminare il collegamento.