Roberto Carlos

 

 

 

 

 

 

Roberto Carlos da Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vai a: Navigazione, cerca

Roberto Carlos da Silva, spesso indicato semplicemente col nome di Roberto Carlos (Garça, São Paulo 10 aprile 1973) è un calciatore brasiliano di ruolo difensore. Terzino sinistro mancino dal tiro potente, è alto 168 centimetri e pesante 70 Chilogrammi.

Indice

[nascondi]

 

Biografia

Iniziò la sua carriera da professionista nel Palmeiras, club carioca con quale disputò da titolare la stagione 1992-1993 (20 presenze ed un goal). Nonostante il suo ruolo difensivo, Roberto Carlos amava il gioco offensivo e spesso dava una mano in avanti agli attaccanti della sua squadra, soprattutto durante punizioni (specialità in cui è abilissimo) e calci di rigore. Titolare nel Palmeiras anche nelle due annata successive, nell'estate del 1995 passò all'Inter.

Grazie a lui i neroazzurri sembravano aver risolto il problema del terzino sinistro, che affligeva la squadra milanese dai tempi dell'addio del tedesco Andreas Brehme, ma al termine di una stagione tutto sommato buona (30 presenze e sei goal), il tecnico Roy Hodgson gli preferì Alessandro Pistone, favorendo in tal modo la cessione del brasiliano al Real Madrid. Per l'Inter si rivelò un errore di mercato: con le Merengues il terzino verde-oro è sempre stato titolare dal 1996 ad oggi, dando un grande contributo di qualità e quantità sulla fascia sinistra. Al tempo stesso ha confermato la sua vocazione offensiva segnando almeno tre reti in ogni stagione.

Convocato spesso nella nazionale di calcio brasiliana, di cui è titolare fin dal 1995, con i sudamericani Roberto Carlos ha giocato finora (novembre 2005) 118 partite (di cui molte come capitano) e segnando ben 11 reti, vincendo un mondiale nel 2002 ed arrivando secondo nella stessa competizione nel 1998. Per quanto riguarda la Copa América, egli è riuscito ad aggiudicarsi ben tre edizioni (1997, 1999 e 2004), arrivando anche secondo nel 1995 dopo aver perso la finale ai rigori 5-3 contro l'Uruguay.

Nel marzo del 2004 il grande attaccante brasiliano Pelè lo ha inserito all'interno del FIFA 100, la speciale classifica che include tutti i più grandi campioni mondiali del calcio di tutti i tempi.

Il 24 giugno del 2005 è stato rapinato in auto da due ladri brasiliani mentre un conduttore radiofonico lo stava intervistando. Tuttavia i due malviventi non gli hanno tolto nulla, e Roberto Carlos li ha subito perdonati, affermando che "è colpa della povertà e della disoccupazione se la gente si riduce a questo tipo di azioni".

Il 2 agosto del 2005 egli ha preso la cittadinanza spagnola: pur rimanendo sempre brasiliano, Roberto Carlos in tal modo ha fatto sì che il Real Madrid avesse un extracomunitario in meno nella rosa, potendo a questo punto legalmente acquistare l'altro brasiliano Robinho.

 

Squadre

Vittorie

  • 1993 Campionato brasiliano con il Palmeiras
  • 1996 Medaglia di bronzo alle olimpiadi con il Brasile
  • 1997 Liga spagnola con il Real Madrid
  • 1997 Coppa America con il Brasile
  • 1998 Coppa dei Campioni con il Real Madrid
  • 1998 Coppa Intercontinentale con il Real Madrid
  • 1998 Secondo posto ai mondiali con il Brasile
  • 1999 Coppa America con il Brasile
  • 2000 Coppa dei Campioni con il Real Madrid
  • 2001 Liga spagnola con il Real Madrid
  • 2002 Coppa dei Campioni con il Real Madrid
  • 2002 Supercoppa Europea con il Real Madrid
  • 2002 Coppa Intercontinentale con il Real Madrid
  • 2002 Campione del mondo con il Brasile
  • 2003 Liga spagnola con il Real Madrid
  • 2004 Coppa America con il Brasile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HOMEPAGE

 

Se in questi sito dovesse venir violata alcuna forma di copyright o leso alcun diritto d'autore siete pregati di farlo presente al webmaster mail jackxaus@katamail.com che provedderà ad eliminare il suddetto materiale, faccio presente che la maggior parte di filmati sono situati in siti non di competenza  del webmaster che si può limitare ad eliminare il collegamento.